Meglio tardi che mai

Giocherellavo con i miei studenti con le potenze del dieci: numeri grandi, numeri piccoli, tera, pico, scacchiere e così via. L’altro giorno ho visto su google le candeline del suo 14-esimo compleanno. Gira e rigira ( due minuti, in verità) su internet ho scoperto che  google adesso significa cercare in rete  ma questo grazie agli inventori del suddetto ma soprattutto ho scoperto che quando cercavano un nome per la loro creatura pensavano al googol (che si legge neanche a farlo apposta,  gugol) ma quel nome era impegnato sul web e così ne hanno coniato un altro tutto nuovo. E il googol è il nome che il nipotino di un matematico che ha scritto un libro sulla matematica e l’immaginazione ha dato a 10 elevato a 100. Che significato ha questo numero? Nessuno in particolare. Solo quello di essere un numero grande, grande… aiutatemi a dire grande ma finito.  Forse come le possibilità di contatti, collegamenti, ricerche sulla rete. Carino, no?  Non lo sapevo. E sono 14 anni che lo frequento.

Annunci
Pubblicato su non solo mate. 1 Comment »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: