Matebooks

Titolo

Autore

Descrizione

Racconti matematici

a cura di Claudio Bartocci

Ventisei racconti da Calvino a Asimov a Buzzati nei quali la letteratura fa l’occhiolino alla matematica con echi, suggestioni, consonanze e dissonanze.

L’uomo che sapeva contare

Malba Tahan

Scritto da un famoso matematico brasiliano, è la un romanzo che narra di un uomo che,tra le moschee e i profumi dell’oriente, dimostrò le meraviglie e i piaceri della matematica

L’ultimo teorema di Fermat

Simon Singh

E’ la storia di un teorema che ha coinvolto molti dei più grandi matematici del passato scritta in modo semplice e chiaro, avvincente come un romanzo.

L’enigma dei numeri primi

Marcus Du Sautoy

L’autore intreccia le idee con la storia, gli aneddoti e le vicende personali dei protagonisti della scienza. Avvincente ma comprensibile in alcune parti solo dai più esperti.

L’elmo della mente

Ennio Peres

E’ un manuale di magia matematica: 50 giochi di prestigio di facile esecuzione e di sicuro effetto svelati nel loro perchè matematico.

Il teorema del pappagallo Denis Guedj Un mistero tra Parigi e l’Amazzonia fornisce il pretesto per ripercorrere la storia della matematica.
Una certa ambiguità Gaurav Suri & Hartosh Singh Bal Un libro che fa capire che la matematica ha molto da dire su cosa significhi per l’uomo conoscere veramente qualcosa.
Annunci

17 Risposte to “Matebooks”

  1. profe3 Says:

    Vi scrivo per segnalare un’altro libro piuttosto interessante: La sezione Aurea di Mario Livio Ed. Bur.
    Pregi: costa poco, è chiaro, a tratti molto intrigante, ha molti esempi pratici che confutano ed avvalorano di volta in volta le tesi proposte.
    Difetti: alcune volte un po’ pesante e lungo su alcuni temi.
    Io lo consiglio perchè può stuzzicare la fantasia matematica.
    A voi la sentenza.

    proposta: perchè non lanciamo la lettura di alcuni libri divulgativi su cui poi aprire un forum per sensazioni, critiche e scambio di opinioni a sfondo culturale? pretesa ambiziosa?

  2. profepa Says:

    Grazie, profe3!
    Proposta mooolllltoooo accattivante…ma rivolta solo a noi profe?

  3. profe3 Says:

    assolutamente no! avrei proprio voglia di commenti freschi e non strutturati (sarebbe meglio dire da babbione!!!) però non so chi ci verrebbe dietro.

  4. profepa Says:

    E’ sempre il solito scoglio…

  5. profema Says:

    Proviamo ad andare avanti…
    chi ci viene dietro non potremo saperlo se non partiamo.
    Io sto preparandomi lo zaino 🙂

  6. profe3 Says:

    E allora cominciamo!
    Io partirei con l’ultimo teorema di Fermat, da voi consigliato e molto carino e alla portata di tutti.
    In 5^PC inoltre io l’ho consigliato l’anno scorso e qualcuno lo ha comprato per cui profema se riesci a coinvolgerli…
    aspetto conferma.

  7. profema Says:

    Confermo. scrivi un post di apertura dei lavori profe3 e poi, se credi, lo mettiamo in una pagina che aggiungiamo a scrivi a prrofema e profepa… aggiungiamo scrivi a profe3 o l’ho già fatto?

  8. profema Says:

    Profe3… avevo provato ma non sono riuscita a farlo. Forse devi farlo tu: vai a scrivi pagina, nel titolo scrivi ‘scrivi a profe3’ ed nello spazio scrivi [contact-form].
    Dovrebbe funzionare.

  9. profegi Says:

    Io ci ho provato ma la mia capacità computeristica fa proprio pena!
    Non posso proprio aiutarvi con questo blog: sono troppo scarsa!!!!
    Baci a tutte.

  10. profegi Says:

    credo che la figurina che compare accanto ai miei messaggi sia proprio appropriata, rispecchia proprio il mio stato d’animo: tra lo scettico, il rassegnato, il pensieroso, l’impegnato in ragionamenti contorti, e anche quella faccia a schiaffi che spesso mi contaddistingue.
    Bel lavoro profepa e profema!!!!!

  11. profepa Says:

    Animo, profe3 o profegi! Se ci sono riuscita io tutti, ma proprio tutti, ce la possono fare!!!!
    Se poi vogliamo parlare degli avatar sul mio ci sarebbero tante cosine da dire…

  12. profepa Says:

    Comunicazione di servizio: non devi scrivere il comando in un articolo ma in una pagina.
    Quindi SCRIVI PAGINA e poi il comando.

  13. profegi Says:

    non c’è modo, sono proprio di legno! quando apro wordpress io in scrivi ho solo scrivi articolo non mi compare scrivi pagina per cui non posso seguire le istruzioni. Forse devo attivare qualcosa che non so attivare.

  14. profepa Says:

    Prova adesso! Forse il tuo ruolo utente non permetteva di poter scrivere pagine… Ora l’ho cambiato e dovrebbe essere la volta buona.

  15. federica Says:

    quando ho un valore assoluto, per la positività, nel grafico bisogna scartare tutta la parte al di sotto dell’asse x?

  16. profema Says:

    Ciao Federica… Se hai il valore assoluto di una funzione, per fare il grafico devi partire da quello della funzione senza valore assoluto e, della parte che sta sotto l’asse delle ascisse, cioè con ordinata negativa, fai il simmetrico rispetto all’asse delle ascisse

  17. federica Says:

    ok, grazie


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: