Carnevale della matematica

Il Carnevale della matematica è un’iniziativa ideata da .mau. sul modello del Carnival of Mathematics. E’ un tentativo di radunare dei blogger che parlino di matematica. Il 14 di ogni mese, un blogger si offre di scrivere un post che parli di matematica, raccogliendo i post di argomento matematico che gli sono stati segnalati, presentandoli brevemente: articoli di altri blog, software matematico, relazioni tra matematica e altre ambiti della conoscenza…insomma qualsiasi cosa abbia come tema la matematica e dintorni.

L’idea è che in questo modo si potranno conoscere nuovi blog e soprattutto nuova matematica (nel senso di “cose che non si sapevano, oppure modi nuovi di vedere le cose che si sapevano”).

La data del 14 del mese coincidono con le due cifre dopo la virgola dello sviluppo decimale di π.
Gravità Zero ospita la diciassettesima edizione del Carnevale della Matematica. Da questo blog è presa anche la descrizione riportata qui sopra.  Andate a curiosare: è un post ricchissimo di spunti e curiosità.

Numeri cinesi

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano di questo post i miei Chen, Cheng, Chi etc etc…

Girellando…

Ho trovato un test per le equazioni di secondo grado. Buono per i miei studenti di terza. Eccolo.

Un regalo per i nostri studenti di quinta

Alice e Bob hanno deciso di trascorrere assieme la serata. Prima che le batterie del cellulare si scaricassero, i due stavano discutendo animatamente: lui cercava di convincere lei ad andare a vedere un incontro di boxe, lei voleva portare lui a un balletto classico. Riusciranno a incontrarsi? Alice andrà all’incontro di pugilato oppure al balletto, sicura di trovarci anche Bob? La “battaglia dei sessi” è uno dei più rappresentativi e divertenti esempi usati dagli studiosi per spiegare la teoria dei giochi, una delle più recenti teorie logico-matematiche.

Quasi ogni azione della nostra vita prevede delle regole, delle decisioni e degli esiti: la biologia evolutiva, il poker, le strategie aziendali, persino le relazioni di coppia e il traffico cittadino. Pensate a quando vi trovate in un vicolo stretto, con una macchina che procede in senso contrario. Cosa fate? Accelerate per passare prima, rischiando un incidente, oppure aspettate? Dovunque ci siano persone che interagiscono e ruoli da giocare, la matematica e la logica ci dicono che è possibile prevedere e razionalizzare le scelte e i risultati. E adesso un’ultima domanda: siete ancora convinti che la matematica sia così noiosa?

Teoria dei giochi, Ken Binmore

09/09/09

La data di oggi è particolare: stesso numero per giorno, mese e anno, naturalmente nel formato delle due cifre finali.

Quante volte, in secolo, si verifica questa condizione? E  in un millennio?

Naturalmente, visto l’originalità dell’osservazione, è facile trovare la risposta sul web… però non vale!  😛

E’ settembre andiamo…

… è tempo di riprendere a scrivere!

Per rompere il ghiaccio inserisco un video di una famosissima dimostrazione che noi prof usiamo spesso per lasciare di stucco i nostri studenti piccolini. Voi che ne dite? Avete capito dove sta il trucco? (O meglio l’errore…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: